Il primo portale con tutte le Sagre dell'Emilia       
Torna alla Home
Chi siamo | Collabora | Segnalaci una Festa | Acquista | Ufficio Stampa
Iscrizione alla Newsletter: danza del ventre
mercoledì 23 aprile 2014

 
CALENDARIO COMPLETO
DI TUTTE LE SAGRE
E FESTE DEL 2013

Acquista la Guida 2011

A Cesena Cesenatico 365 Tippest

Gennaio

Aprile

Giugno

Luglio

Agosto

Settembre

Ottobre

Novembre

Dicembre

PRODOTTI TIPICI

(Piatti di carne)
 
Agnellone e Castrato
CASTRATO e AGNELLONE Tipiche carni ovine romagnole dal sapore deciso, tenere e succulente, derivate da animali giovani provenienti spesso da allevamenti certificati QC (Qualità Controllata). Classica della cucina di Romagna la braciola di cosciotto insaporita con un battuto d’aglio e rosmarino e cotta alla griglia insieme a pomodori ben maturi.
Ciccioli
Ampiamente diffusi in tutta la regione in due versioni: secchi a bocconcini o teneri da tagliare. Derivano dai residui della lavorazione delle parti grasse del maiale, sottoposti a lunga bollitura e poi compressi per far uscire completamente lo strutto liquido, con salatura e pepatura finale.
Porchetta
Tipica preparazione derivante da un maiale giovane e di peso contenuto, diffusa un po’ in tutta la regione e in particolare nel riminese. Il maiale, lasciato intero, viene disossato, condito con sale, pepe e spezie e quindi cotto in forno per diverse ore. La porchetta viene servita a fette.
Trippa
Piatto a base di stomaco di manzo bollito, molto diffuso anche fuori dai confini regionali. Qui si ricordano le ricette al pomodoro (con olio,limone, vino sangiovese, sedano, carota, cipolla, peperoncino, sale e pepe) del territorio riminese e quella alla parmigiana con salsa di pomodoro e abbondante aggiunta di formaggio grana.





     
@ Copyright 2001 Media Consulting